TITOLO: Il castello di Axel
AUTORE: Cristiano Pedrini
EDITORE: Queen Edizioni
GENERE: Contemporaneo M/M
PAGINE: 100
FORMATO: Ebook
PREZZO: 2,99 Ebook
DATA DI PUBBLICAZIONE: 17/12/2020
NB: Libro disponibile nei vari store

Romanzo autoconclusivo, non è collegato a nessuna serie.

Sinossi.

Il castello di Bretesche sorge nella suggestiva valle della Loira. Il suo passato è ricco di storia e di fasto, ma il futuro è incerto. Curare questa proprietà, che appartiene alla famiglia de Sauve, è un compito che da anni assolve con dedizione la governante Marine, aiutata nelle ultime settimane da Fabien, assunto come giardiniere. Con il passare dei giorni, il ragazzo scopre che nel maniero vive stabilmente anche un’altra persona, un giovane di nome Axel, capace di mostrare senza pudore una insolita curiosità, bilanciata dalla genuina paura di uscire dalle mura del sontuoso palazzo.
L’arrivo di Dorian, ultimo rampollo dei de Sauve, giunto a Bretesche con l’idea di vendere una parte del castello al finanziere Eduard Fremont, risveglierà in Axel i ricordi del suo passato e la promessa fatta al padre di scoprire e far proprie tutte le sfumature dell’animo umano, imparando a comprenderle e a padroneggiarle. Axel si troverà ad affrontare un presente incerto, guidato dalle sensazioni che si faranno strada in lui, alimentate da sentimenti che crede di non saper capire.
L’amicizia può confondersi con l’amore?

Fabien e Dorian, per lui, rappresentano la faccia della stessa medaglia?

Biografia Autore.
Cristiano Pedrini bibliotecario dal 1998 nella provincia di Bergamo, giornalista pubblicista. Dopo numerose esperienze nel campo del volontariato sociale e culturale, è stato direttore artistico della Fiera del Libro dell’Isola Bergamasca dal 2006 al 2010 e del Cineteatro “Giuseppe Verdi” dal 2006 ad oggi. I primi ricordi sul “piacere dello scrivere” appartengono alla scuola elementare dove attendeva con impazienza l’ora del tema
in classe! Dopo una lunga pausa nell’estate del 2014 ha riscoperto, intatta la passione dello scrivere ritrovando se stesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: