RECENSIONE

Titolo molto accattivante per un romance che presenta atmosfere classiche del romanzo gotico insieme con un bel pò d’amore di austeniana memoria.

La protagonista è una giovane francese molto lontana dal prototipo della fanciullina indifesa: è una giovane scultrice, abituata a gestire se stessa che alla morte dell’amata sorella è destinata dalla famiglia a sostituirla come fidanzata e futura sposa di un individuo bieco e senza scrupoli, disposto a tutto pur di conquistare la bella Odile Chagny.

Solo l’aiuto di un caro amico invalido le consentirà di imbarcarsi per l’Inghilterra e fuggire all’oscurità ma lo farà per trovarne altra a casa della famiglia dei nobili Lord e Lady Moran che l’hanno assunta per fare da governante alle due figlie: qui troverà un marito arrabbiato ed ostile alla moglie, una giovane donna ormai rassegnata e abbattuta dalla morte del primogenito maschio.

Odile diventerà un pò la fatina buona per questa famiglia cercando di riunire i due sposi proteggendoli da loro stessi. Qui entra in gioco l’altro protagonista della nostra storia Lord Tristan Brisbane, forse la figura più affascinante e misteriosa del romanzo: un uomo geniale, oscuro, interessato solo alle scoperte meravigliose della tecnica apparentemente, nascondendo un animo tormentato e molti segreti. Un uomo che eserciterà su Odile un’attrazione fatale, un’attrazione che andrà oltre la paura di cosa realmente possa nascondere.

Odile e Tristan due facce della stessa medaglia, perciò in un romanzo in cui la tensione narrativa sale pericolosamente fino al finale al cardiopalma in una storia in cui si mescolano molti temi cari al romanzo d’appendice, al mistery e al gotico puro; la violenza dettata dalla follia e dal rancore rischierà di mandare all’aria la love story fino alla fine ma, niente paura, gli amanti del lieto fine non rimarranno sicuramente delusi.

Un applauso all’autrice che mi ha regalato veramente emozioni e ha saputo gestire con abilità i molti temi introdotti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: