Il filo di Nortia, Novità, Recensioni Libri

Cover Reveal + Review Party: Se solo ti accorgessi di me di Maria Rita Russo (Come in un romanzo rosa #1)

TITOLO: Se solo ti accorgessi di me
SERIE: Come in un romanzo rosa vol. 1
AUTORE: Maria Rita Russo
EDITORE: Self-publishing
GENERE: Contemporary Romance
FINALE: Autoconclusivo
PAGINE: 300 (circa)
FORMATO: eBook e cartaceo
PREZZO: 12€ (eBook 2,99€)
DATA DI PUBBLICAZIONE: 14 dicembre 2020
NB: disponibile anche per gli abbonati a Kindle Unlimited

Trama

Mia ha ventidue anni quando pensa di aver trovato l’amore della sua vita: Daniel Mars. Peccato che lui non la pensi allo stesso modo. Difatti, Mia lo sorprende a letto con sua cugina Jocelyn e decide di troncare ogni rapporto con loro, persino con Greyson, fratello del suo ormai ex fidanzato, perché convinta che anche lui sia a conoscenza della tresca.
Undici anni dopo, Mia è alle prese con la Sparkling & Lights Events, l’impresa di organizzazione di eventi di cui è a capo, e ha abbandonato da tempo ogni affare di cuore. Tutto cambia quando riceve l’invito al matrimonio di Jocelyn e Daniel, che la vogliono come testimone di nozze. A complicare le cose, il ritorno di Greyson dalla Francia per fondare la sua impresa di videogiochi: ha bisogno di qualcuno che organizzi l’evento d’inaugurazione della Mars Entertainment e quel qualcuno sembra essere proprio Mia.
Quando si rivedono, due sono i pensieri che attraversano Mia: primo, il risentimento che covava nei confronti di Greyson non è mai svanito; secondo, deve mantenere le distanze perché i Mars portano solo guai. Due sono anche le considerazioni di Greyson: la prima è che Mia sia diventata ancora più bella, la seconda, invece, è che non può lasciarsi sfuggire di nuovo l’occasione di provare a conquistarla.
L’organizzazione dell’inaugurazione li farà avvicinare, e Mia scoprirà non solo che Greyson non è l’uomo che ha sempre creduto che fosse, ma anche che le ha tenuto nascosto un segreto che rimescolerà ogni carta in gioco.

L’autrice

Maria Rita Russo nasce nella soleggiata Sicilia, ma si trasferisce a Milano subito dopo il diploma per inseguire i suoi sogni. Qui si laurea e, in seguito, vola a New York, dove trascorre due anni intensi e indimenticabili, e vive la cultura
americana da vicino. Nel frattempo scrive, come fa fin dai primi anni del liceo, e partecipa a gruppi di lettura e corsi di scrittura creativa. Attualmente vive in una pittoresca località sul lago di Garda e trascorre il suo tempo immaginando storie e personaggi da trasferire su carta. È una lettrice accanita di manga e romanzi storici.

RECENSIONE

Vi sono storie che attraggono fin dal subito e altre che, invece, solo il tempo ti saprà far apprezzare. Questo è il primo romanzo che leggo di quest’autrice e subito mi ha colpito per la sua semplicità nel rendere giustizia alle parole. Ultimamente mostro più attenzione alle parole di quanto non vorrei ammettere e non me ne pento.

All’interno della storia, il tema principale è la fiducia nelle persone che Mia ha perso in seguito a un tradimento; ma la rivalsa che ottiene grazie all’intromissione dello stesso ex, sembra essere fondamentale per la sua ricerca in se stessa.

Lasciarsi andare con le persone è difficile, anche senza aver affrontato delusioni o tradimenti e in questo mi sono molto ritrovata. Sono una persona socievole e aperta, ma quando si tratta di fiducia innalzo sempre un muro per proteggo me stessa, a causa della paura di essere ferita.

È una storia che, indipendentemente da tutto, ti pone a riflettere.

Anche in questo caso ho apprezzato al meglio l’alternanza dei pov, maggiormente con quello di Greyson, la cui dolcezza è davvero credibile, insieme al suo bell’animo. Molte volte mi son ritrovata irritata dai comportamenti di Mia e, ripensandoci, ho riso perché mi son chiesta: “sono anch’io così vista da fuori?”

Davvero una bella trama con un’ambientazione newyorkese ricca di dettagli che non vanno a sminuire il romanzo ma a completarlo. Vi consiglio vivamente di non perdere questo volume, primo di una serie contemporary romance, i cui capitoli successivi, a quanto pare, sono autoconclusivi.

Chissà cosa ci aspetta nel secondo volume in cui l’autrice stessa accenna al termine del primo libro!

A presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.