Titolo: Oui Chef!
Uscita: 15 dicembre 2020 (Potrebbe variare di qualche giorno)
Genere: Commedia natalizia
Autrici: JS Clarke e Giulia Ungarelli

TRAMA

C’era una volta Lavinia, che in un freddo giorno di dicembre parte dalla sua bella Roma e si reca a Parigi, per conoscere le ultime volontà del defunto zio Piero, in arte chef Pierre.
Giunta in una rù de qualcosa scopre però di non essere la sola persona attesa dal notaio. Seduto accanto a lei c’è un “cucinalumache” che, per quanto carino, la fissa in modo strano.
Lui è Damien, le lumache le cucina per davvero e non ha mai conosciuto una ragazza tanto rozza. Possibile che la nipote del suo maestro non abbia preso nemmeno un briciolo di savoir-faire dallo zio?
Tra la romana senza peli sulla lingua e lo chef parigino sono subito scintille, ma faranno meglio a domarle al più presto, perché la sorte de “Le chat froissè”, il bistrot lasciato in eredità a entrambi da zio Piero, dipende dalla loro collaborazione.
Tra una carbonara e una soup d’oignon riusciranno a deporre le armi?
Dopotutto è quasi Natale.

nortia sito

RECENSIONE

Buongiorno lettori, oggi vi parlerò di una commedia natalizia, scritta a quattro mani, che mi ha lasciato completamente entusiasta. 

Come in ogni commedia sentimentale mi aspettavo la giusta combinazione tra romanticismo, ironia, semplicità e magia. Quello che, invece, le due autrici hanno creato è qualcosa di molto meglio. 

Con grazia sono riuscite a unire due personaggi opposti e con due caratteri narrativi completamente diversi che non sono solo la base della storia ma, al contempo, anche l’epicentro più divertente. 

L’ambientazione parigina, il bistrot, le origini italiane e l’amore per la cucina sono solo alcune delle cose che ritroverete leggendo.  Per non parlare di Lavinia e Damien, insieme ad alcuni personaggi secondari, che riescono a intrappolarti nella lettura.
Una parte fondamentale, per me, è stata riuscire a immedesimarmi nei protagonisti, grazie ad alcune particolarità del loro carattere che sono riuscita a riscontrare in me stessa. Tutt’ora, però, non saprei chi dei due sia più affine al mio carattere, nel dubbio terrò entrambi. 

Alla fine,  posso semplicemente consigliarvi questa lettura, fresca e scorrevole, che vi accompagnerà durante le feste. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: