I Canti di Calliope: Di Cenere e di Carne di Laura Vegliamore

Genere: Paranormal Storico

Uscita: 7 aprile 2021

Salve readers oggi voglio proporvi “Di Cenere e di Carne” di Laura Vegliamore, edito Words Edizioni.

«Come farò a riconoscerti quando il mondo sarà finito?».. «Sarà come una un lampo sotto la pelle» disse. E Lucrezia ci credette, seppe che era vero, l’avrebbe ritrovato ovunque. In mezzo a migliaia di attimi, tra inspiegabili atmosfere. Dopo un giorno o mille anni sapeva che l’avrebbe ritrovata.

Questa è la storia di un tragico amore che nonostante le avversità ha saputo sconfiggere le barriere del tempo e ritrovarsi. 

Tutto ha inizio con l’innocente Lucrezia che, dal convento in cui vive, si trasferisce come dama di compagnia al palazzo della contessa Cecilia, per questo suo dono di saper dar vita alle parole quando legge. La ragazza inizia a declamare per ora nelle stanze del palazzo, a voce alta, molte volte senza nessuno che l’ascolti realmente. Fin quando un giorno nella biblioteca, tra i vecchi volumi, scopre un biglietto d’amore che mai avrebbe dovuto leggere e viene a conoscenza anche dell’uomo che, ben presto, cambierà la sua vita: Elios, il figlio di Satana, il demone, il male, l’assassino…

Un uomo che fin dall’infanzia ha sentito chiamarsi tante volte in quei modi, parole che ormai bruciano sulla sua pelle e se prima causano dolore, ora non portano altro che all’odio puro. Un uomo indifeso che fin da bambino ha ricevuto l’amore raramente, solo da tre persone. 

L’amore dalle radici profonde di Lucrezia ed Elios è intricato, assurdo da superare il tempo, tant’è che adesso li conosciamo come Thomas e Anouk: due sconosciuti che, attraverso uno specchio, sono consapevoli di se stessi e del loro passato.

Il romance scritto in terza persona, attraverso una scrittura fluida e scorrevole, anche se a volte un pò ripetitiva, si presenta ricco di descrizioni. Bella e creativa è l’alternanza tra passato e presente, gestita in modo chiaro e comprensibile, senza creare caos nella lettura. 

Un libro appassionante e misterioso con dei punti che lasciano l’amaro in bocca, ma un romance che sa coinvolgerti, soprattutto, grazie ai suoi protagonisti. L’amore e la compassione che si nutre fin da subito per i personaggi maschili Elios e Thomas, portano in qualche modo a mettere in secondo piano la fragilità e freddezza di quelli femminili.

Distacco che si riscontra soprattutto alla fine quando l’amore ritrovato più che amore sembra un’eterna amicizia. Di questo povero ragazzo che alla fine riceve l’ennesima “fregatura” dalla vita ma è consapevole che nonostante tutto li nel mondo avrà sempre la sua lei. 

Un romance sicuramente da non lasciarsi scappare e come sempre…

Buona Lettura!!!

Pubblicato da Filomena

APPASSIONATA LETTRICE, AMO LEGGERE QUALSIASI GENERE LETTERARIO: DAL ROMANCE, AL FANTASY, TROVANDO UN PARTICOLARE INTERESSE PER GLI MM. Come scrive Marilù S. Manzini per me la vita è come un libro da leggere, ognuno ha il suo spessore differente. Qualcuno ha più pagine, qualcuno meno. Quelli con la copertina rigida quelli che l hanno morbida. Ma quello che non possiamo fare è correre subito a leggere la fine, perché siamo analfabeti e impariamo a leggere man mano che sfogliamo. Siamo anche pò dislettici: a volte sbagliamo parola, non capiamo il loro significato, lo scambiamo. In più ci sono le note al margine, le più pericolose, perché non sono risposte attendibili, ma suggerimenti che non fanno altro che incasinarci ancora di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: