Recensione Claudia: Ti voglio per me e Il giglio e il leone di Angela White (Serie Beauty and the Beast #1 & #2)

In attesa che l’ 11 maggio esca il libro Amante pericoloso, il terzo capitolo della serie Beauty and the Beast di Angela White, vi propongo la lettura dei primi due libri della serie: Ti voglio per me e Il giglio e il leone

Innanzitutto farò una precisazione: questa serie di libri è composta da una sequenza di romanzi autoconclusivi e indipendenti tra loro, perciò, non avendo vincoli di alcun tipo, potrete leggerli separatamente l’uno dall’altro.

 Ti voglio per me, primo capitolo della serie, mi ha ricordato la trama del  libro Jane Eyre della Bronte: infatti Annabelle, la protagonista, dopo la morte di suo padre troverà lavoro come bibliotecaria nel castello dove il misterioso Declan vive da solo con la servitù. 

Il giglio e il leone invece  verte sul genere mafia romance: Lily, dopo anni di assenza trascorsi fuori casa per studiare, tornerà dal padre e scoprirà a sue spese che questi non era l’uomo integerrimo che credeva fosse. 

Esattamente come nella favola della Bella e la bestia, che dà appunto il nome alla serie, entrambi i libri hanno alcuni elementi in comune alla storia: sia Anabelle che Lily, le protagonisti femminili, sono legatissime ai loro padri nonché delle ragazze dolci e con poca esperienza che si troveranno costrette a convivere con degli uomini segnati dal passato, in apparenza duri e scostanti, che alla fine si riveleranno essere solo degli uomini soli.

Seppur siano storie completamente diverse, quello che le accomuna sono le similitudini caratteriali tra le protagoniste femminili, sensibili e piene di valori, e i protagonisti maschili, uomini che non si aspettano più nulla dalla vita.

“A volte, ancora più difficile di amare, è permettere a qualcuno di amarci. Perché significa tornare ad amare la vita.”

Questa frase, presente in uno dei libri, spiega il vero senso di questa serie: Declan e Michael hanno un passato difficile, si sentono “bestie” non meritevoli di essere amati da ragazze ai loro occhi così speciali  ma, come nella favola, sarà la dolcezza, la comprensione e l’amore delle protagoniste a trovare dentro di loro la bellezza e soprattutto a convincerli che sono meritevoli di essere amati e di essere felici

Ho letto tutti libri della White e per me questa scrittrice è una garanzia: scrive sempre storie originali in cui il lieto fine è garantito. Ma ciò che di più apprezzo di questa autrice è la sua capacità di utilizzare un lessico semplice, senza dilungarsi in pagine di descrizioni inutili. Questi romanzi, infatti, scorrono con estrema facilità e credetemi, per me che ho la possibilità di leggere solo la sera dopo una giornata di lavoro, è un grande pregio.

Claudia R.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: