Lettere in Bottiglia: Questo pazzo pazzo amore di Sophie Cousens

USCITA: 27 maggio 2021

PAGINE: 384P p.

LINK DI ACQUISTO: https://amzn.to/34UrK17

Eccomi a recensire il nuovo libro edito da Newton Compton “Questo pazzo pazzo amore” di Sophie Cousens, uscito il 27 maggio 2021. 

Esiste una propria nemesi o un nostro gemello d’amore?

Lo scopriamo insieme ai protagonisti Minnie e Quinn che non si conoscono ma, in comune, hanno una storia iniziata proprio il giorno della loro nascita. Un evento che potremmo definire come tanti quello di due giovani donne che nell’attesa della nascita dei loro figli, si ritrovano a dare conforto l’una all’altra, arrivando alla storia del “ladro di nomi”.

 Il primo incontro tra i due avviene anni dopo, il giorno del loro compleanno che in mancanza di nulla, cade nella sera di capodanno. Successivamente continueranno a imbattersi l’uno con l’altro in momenti sempre più diversi.

Il romanzo, raccontato tramite l’uso dei pov alternati, mostra riferimenti sia al passato che al presente, facilmente distinguibili da non intaccare la lettura in corso. 

Il personaggio di Minnie appare come la classica ragazza che dalla vita non si aspetta nulla, convinta di attirare la sfortuna come le api con il miele e tendendo a sottovalutarsi, accontentandosi di quel poco che la vita le riserva.

Quinn, dall’altra parte, è il classico bravo ragazzo sempre pronto ad aiutare una madre con problemi di salute ma che crede di essere incapace di amare l’altro, essendo stato abbandonato dal padre. 

I due protagonisti, in sintesi, si completano a vicenda proprio come due anime gemelle nonostante il tenore di vita diverso.

Molto apprezzata è stata anche la figura narrativa di Leila, la migliore amica di Minnie: una ragazza dai gusti particolari in fatto di moda, sicura di sé e che sa quello che desidera nella vita.. 

Per quanto riguarda la lettura, nella prima parte, è stata divertente e piacevole soprattutto per quanto riguarda le descrizioni mentre nella seconda ho trovato il ritmo poco calzante e privo di spessore.

Un vero peccato il non essere riuscita a far innescare la famosa scintilla che ti aiuta ad apprezzare pienamente i protagonisti e la loro storia, perchè ero rimasta molto curiosa dalla copertina e dalla trama. Mi aspettavo una storia totalmente diversa, con maggiore movimento e personaggi più di spessore, di carattere.

Consiglio la lettura per chi vuole dedicarsi una storia piacevole e leggera.

TATIANA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: