Lettere in bottiglia: Come il sole di Miriam Tocci

Trama e Link d’acquisto: https://amzn.to/3wdbT9D

Renata, monica, tatiana, claudia

“Come il sole di Miriam Tocci” è un libro che consiglio la lettura non solo per la storia di una ragazza comune con la quale è facile immedesimarsi ma, perchè, attraverso il suo racconto ho avuto modo di riflettere stimolando la mente con domande del tipo: sono felice? Faccio il lavoro dei miei sogni? Mi sento davvero amata dal mio partner?

La protagonista Giulia viene licenziata il giorno del suo compleanno e, infine, scopre il tradimento dell’uomo che avrebbe dovuto sposare dopo tre mesi. Ritrovandosi senza nessuna certezza, senza i suoi punti di riferimento come casa, lavoro, fidanzato; sente di non poter più continuare la vita che aveva pianificato.

Che fare?
Da dove ricominciare?

Dopo una disperazione iniziale causata dall’aver perso tutto, si rende conto che non può opporsi al cambiamento che la vita le ha imposto. Non avendo nulla da perdere accetta un lavoro al di sotto delle sue aspettative, che le permetterà di avere un alloggio ma in un’altra regione. Sarà qui che avverrà l’incontro con Marco, un ispettore dei NOCS, che come lei, sta cercando di ricominciare.

È un libro di speranza con un grande messaggio positivo.
La stessa Giulia, in fin dei conti, è un personaggio positivo. Sempre solare, riflette molto su ciò che le è capitato senza mai piangersi addosso, rimboccandosi le maniche per ricominciare. Non pensate, però, sia un’eroina. Pagina dopo pagina, attraverso pensieri e post-it motivazionali, ho vissuto con lei i tormenti, le paure e tutte le difficoltà che ha dovuto incontrare in questo nuovo inizio.
Se è vero che nulla succede per caso, la vita la ripagherà per il suo coraggio trovando un amore autentico con il quale essere se stessa.

Una lettura piacevole, ricca di aforismi e di pensieri. Una frase in particolare che mi ha colpito e con il quale in sintesi descrive il messaggio dell’intero libro è

In tre parole posso riassumere tutto quello che ho imparato sulla vita: “SI VA AVANTI”
Robert Lee Frost

CLAUDIA R.

Pubblicato da Teresa

Colpita dalla lettura fin da piccola, ho iniziato primeggiando i fantasy, per poi scoprire e immedesimarmi nei classici storici e romance. Crescendo ho esteso la mia curiosità e sono finita per essere travolta dai thriller e gli M/M. La mia combinazione perfetta? Un thriller storico MM. Difficile da trovare, e ancor di più da apprezzare. Sono particolare nella selezione dei libri. Una copertina deve coinvolgere ma la trama ha il suo grande ruolo. Il mio unico difetto è quello che se scartato, sarà difficile prendere il libro e rivalutarlo, nonostante i consigli che possono darmi. Adoro le copertine senza trama, penso che come una vetrina arredata, la cover di un libro (fronte/retro) deve rispecchiare la storia e quindi presentarsi in tutta la sua bellezza grafica. Difficilmente un libro mi cattura personalmente e quando accade, cadesse cielo e terra, entra a far parte della mia schiera personale di libri inviolabili. Sono dell'idea che nessuna storia è orribile, la differenza tra una trama e l'altra è quanta originalità e fantasia il lettore possiede. il mio motto è "più grande è il libro, più tempo avrò per lasciarlo andare.” Teresa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: