Lettere in bottiglia, Recensioni Libri

Lettere in bottiglia: My best goal di Milena Zucchetti (in anteprima)

Renata, monica, tatiana, claudia

In anteprima per voi, vi parliamo del nuovo romanzo in uscita per Dri Editore.

Un mix di sentimenti che rendono piacevole la lettura di questo libro: acuto, brillante, divertente e anche con un pizzico di malizia.

La storia è ambientata a New York con protagonisti Margaret (detta Maggie/Meg) e Riccardo.

Se lei è da sempre in contrasto con i suoi genitori e le sue sorelle, lavorando come cubista in un night club piuttosto che aiutare nell’azienda di famiglia; Lui, coach della squadra femminile di calcio, si trasferisce a New York da Roma.

Il loro incontro è fin dall’inizio molto particolare ma breve, visto il ritorno momentaneo a Roma di Riccardo. Eppure le loro vite si intrecceranno nuovamente quando il padre di Meg, essendo il titolare di calcio della squadra allenata da Riccardo, impone all’allenatore di far diventare la figlia portiere della squadra, pur di farle lasciare il lavoro al club.

Questo metterà Riccardo in una situazione poco piacevole, mentre Meg seppur scettica, accetta costretta dai genitori. 

Il personaggio di Meg, inizialmente, potrebbe apparire come la classica ragazza viziata di buona famiglia, che svolge un lavoro non accettato dai suoi genitori, dando l’idea di una ragazza facile che non cerca l’amore e non sdegna gli incontri casuali. Nel corso della storia ho avuto modo di ricredermi, di scoprire un lato diverso del personaggio, apprezzandolo.

Per quanto riguarda il personaggio di Riccardo, è impossibile non apprezzarlo: fascino italiano, forse troppo legato alle regole, ma anche passionale.

La chimica tra di loro è palese fin dalle prime pagine del romanzo e nel corso della lettura, il sentimento viene alimentato tra alti e bassi con momenti divertenti.

Scritto in pov alternati, il romanzo è autoconclusivo e si presenta ben articolato, rendendo la lettura coinvolgente, scorrevole e mai scontata. 

Particolarmente interessanti sono stati i personaggi secondari, molto attivi nella storia e nella vita di entrambi i protagonisti che hanno dato quel tocco in più. 

Lettura consigliata.


TATIANA

PRESTO IL LINK D’ACQUISTO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.